La Regina

La Regina, almeno per noi, era un argomento di vitale importanza, per via della sua enorme versatilità. Quasi pareva avere più consistenza dello stesso Re. Non ce ne sapevamo capacitare,

ma quella figura femminile era fonte di incommensurabile gioia.